Oggi i bambini hanno libero accesso al computer, quindi a internet. Navigando in rete è semplice incappare, anche solo erroneamente, in materiale pornografico. Per un bambino può essere un vero e proprio trauma.

Il progetto

Pollicino ha realizzato un sistema di filtro che limita al massimo l’accesso a materiale e siti di origine pornografica.

Per ora è disponibile solo la versione desktop, ma prossimamente verrà aggiornata e integrata da una nuova versione utilizzabile anche su dispositivi mobili.

Come funziona

Basta scaricare l’applicazione, decomprimere il contenuto della cartella e aprire Chrome.

Una volta installata l’estensione, è sufficiente andare in impostazioni > estensioni, spuntare la “modalità sviluppatore” e premere il bottone “carica estensione non pacchettizzata”, selezionando la cartella decompressa in precedenza.

Attivando il plugin, si apre una pagina di configurazione che permette di scegliere tra tre livelli di protezione, dal più basso(1) al più restrittivo(3). Inoltre, è possibile selezionare il sito di redirect in caso di match positivo.