“Ciao, io esco!”

di Giulia Colò

Una bussola per i genitori quando i bambini crescono, conquistano nuove competenze e autonomia

Dai 7 agli 11 anni il bambino vive il suo primo vero “debutto sociale”: incontra i primi amici, compie le prime scelte soggettive, e insieme a lui l’intera famiglia sperimenta nuove responsabilità.

La vita a scuola chiede l’adattamento a nuove regole; gli impegni extrascolastici e lo sport permettono di sperimentare autonomia e spirito di squadra; la tecnologia irrompe nella vita quotidiana e sfida il progetto educativo familiare… La fatica, per gli adulti, è nel ri-conoscersi in un ruolo genitoriale che subisce bruschi cambiamenti e nel ri-conoscere e valorizzare le parole, i desideri, i sogni di figli che non sono più piccoli e non sono ancora grandi: bisogna darsi tempo e far loro spazio!

Un nuovo prezioso volume della collana Pollicino, realizzata in collaborazione con gli esperti dell’Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus, pensata per seguire lo sviluppo del bambino dalla nascita fino all’adolescenza e per offrire ai genitori strumenti e “sguardi” utili al loro cammino di esperienza. 

Giulia Colòè psicologa e psicoterapeuta in formazione presso l’Istituto Freudiano – Scuola di specializzazione in psicoterapia a orientamento psicoanalitico lacaniano. Socia e Membro Esterno dell’Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus, pratica a Roma nel suo studio privato e collabora con Istituzioni che offrono assistenza domiciliare a famiglie in condizioni di disagio sociale e disabilità. Scrive articoli per riviste specialistiche e divulgative ed è tra gli autori del volume Con-pulsione. Una sfida nella clinica contemporanea, a cura di Pamela Pace, edito da GuaraldiLAB, 2016.